10.10.10

bumpin' blade



questa roba la scrivo nel tempo che dura il pezzo.
etta ha capito tutto. e io sono sua discepola.

"sta fermo lì. te l'ho detto prima, cazzo.
se ti muovi il gioco è finito.
lo so - è difficile stare cosi.
ma è proprio la posizione del cristo
che mi dice che ti fidi di me."

...e poi - sei proprio bello cosi...i muscoli delle braccia e del petto...ecco...
vederti cosi mi da piacere. e se riesci a darmi piacere avrai una ricompensa che non immagini nemmeno lontanamente...

"devi prendere una decisione.
devi dire 'sì, lo voglio' - solo che per questa unione non serve andare in chiesa. non serve firmare nessun contratto. e, a meno che tu non faccia delle mosse improvvise, anche la formula 'finche morte non ci separa' non serve. è tutto molto più semplice. serve solo una goccia di sangue. il tuo."

...non si deve mai spingere una persona a fare quel che non è pronta a fare. bisogna avere pazienza e aspettare che il desiderio la inondi. molte volte non succede ma qualche volta si è fortunati...

la musica di etta fa l'amore con le mie lame. il bump del blues mette ordine nelle mie mosse. è come entrare nel sogno di qualcun'altro....e magari se etta sapesse delle mie associazioni d'idee mi mandarebbe a fanculo...




"hai visto?! è stato facile. e tu sei stato tutto quello che avevo sempre immaginato!"


love, mod (stordita e col mal di testa - la notte è stata lunga e solitaria. e ho decisamente bevuto troppo rosso. neanche il caffè e due aspirine mi possono dare sollievo.)

9 commenti:

Ste ha detto...

Good morning mod =) good 10.10.10. Il motto "nati pronti" inizio a pensare sia un'emerita cazzata...e mi sa che ho fatto la scoperta dell'acqua calda.
Pay attention! Aspirine e alcol non vanno d'accordo a livello del fegato =)
Beso
Ste

carlos ha detto...

Mod... un metodo c'è.
Avresti dovuto bere un altro bicchierino di rosso e lo stordimento sarebbe scomparso e pure il mal di testa. Funziona! Me lo aveva insegnato un amico tanto tempo fa, ora però è abbastanza alcolizzato.

Lilith ha detto...

mi candido a diventare tua discepola ;)

zaccaria ha detto...

Io non so se Etta James abbia capito tutto.
Forse non ha capito niente.
Per questo ha sofferto tantissimo.
E le sue canzoni lo dimostrano.
Mostrano tutto il suo dolore, l'intesità della sua sofferenza.
Ma la sua voce (balsamica più delle active plus) riesce sempre a trasmettere, assieme ai brividi, la speranza che tutto il male sia in realtà un brutto sogno, dal quale ci risveglieremo e At last my lonely days are over and life is like a song.

Riguardo il post...non so cosa ne penserebbe Etta James ma, leggendolo, mi accorgevo che ciò che hai scritto andava a tempo di blues e si sposava bene con la musica. Quindi, ottima scelta.

Riguardo il contenuto del post, non sono un esperto in materia, anzi non ho alcuna esperienza in questo campo.
Ma, come spesso mi capita da quando bazzico da queste parti, le tue parole mi rapiscono e a volte mi trovo a "desiderare" di provare alcune delle cose che descrivi.
http://unclejackd.blogspot.com/2010/09/finalmente.html

mod ha detto...

ste) scoprire l'acqua calda è utile, specie ora che viene il freddo! ;-)

carlos) preferisco tutto il male che in tedesco si chiama "Katzenjammer" - vuol dire quel rumore che fanno i gatti quando litigano o fanno l'amore. hai presente. ecco, mi godo pure quello.

lilith) ok...devi fare il test per le giovani discepole però...e non so cosa cazzo chiederti...ci penso su.

zacc) desiderare è sempre una buona cosa!!!

love, mod

listener ha detto...

Leggo sempre ;o)

Baol ha detto...

Scrivere nel tempo di una musica e lasciandosi ispirare da essa p una cosa che faccio spesso e che dà molte soddisfazioni

Milo ha detto...

Ciao.

Quando c'è rispetto e consenso non credo ci siano limiti agli infiniti modi di far l'amore.

Mi piacerebbe saperne di più sul disegno della donna con lama.

Baci.

mod ha detto...

www.conceptart.org

:) buon gustaio!