18.3.08

Compleanno - e dintorni

Ho festeggiato un altro compleanno. Vuol dire che sono sopravvissuta per un altro anno.

La sorpresa più grande: l’arrivo a sorpresa (e dall’altro capo del mondo!) di mio fratello, che prova coi fatti che c’è.
Il momento più emozionante: leggere il blog che Tom mi ha dedicato. Menomale che è in tedesco e lo avremo letto in tre persone in tutto – cosi spero.
L’orgasmo più vero, provato non solo tra le cosce: il gioco del “non-muoverti-o-smetto” fatto alle 4 di notte nel buio e nel silenzio assoluto.
Il regalo più bello: quello di mio figlio. Un buono per dolcezza, comprensione e consolazione “anche se non ho voglia in quel momento, mamma”.
La voce più in sintonia: Caterina, che comprende anche le cose che io, addirittura, non ho ancora pensato.
La curiosità più grande: Chi è Paolo?
La rabbia più grande: nonostante gli “anta” ancora non sopporto quando mi si tratta con indifferenza o meglio dire mi si esclude. E la cosa mi fa soffrire in maniera viscerale.

Quante cose ancora da imparare!!!
Dovrò per forza arrivare ai cent’anni, cazzo.

Love, Mod

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Credo che se dipendesse solo dalla tua straodinaria forza, il traguardo dei cent'anni sarebbe solo l'inizio della tua gioventù.
Credo però, visto che qualcuno si è preso la briga di crearci mortali senza nemmeno chiedere un parere agli interessati, che ti dovrai accontentare solo di altri cent'anni di vita, affetti, passioni, lacrime, e immensa felicità.
Happy Birthday Mod!

modesty - also known as the Natural Blonde Killer ha detto...

anonimo......hmmmmmm.....e menomale che l'ho scritto nelle handling instructions che gli "anonimi" mi urtano davvero. quindi: o ti firmi o ti cancello!
mod....groarrrr

andrea ha detto...

Sono Andrea. E mica è colpa mia se sto cacchio di prg. non accetta un ID..... Non ho pensato di firmare in calce.

modesty - also known as the Natural Blonde Killer ha detto...

ti perdono! :-) ben tornato!