3.7.11

dal diario di bordo di una ragazza idealista in carriera e ingabbiata nel paese di nessuno

ormai sono tre mesi che presto la mia opera in quella azienda piena di gente strana. in due mesi ho organizzato cose per le quali altri avrebbero messo un secolo. mi sono fatta conoscere per quel che sono e alla fine i colleghi m'hanno accettata: una stronza coerente. ed ora che ho anche il mio ufficio personale vengono da me in punta di piedi e bussando sull'infisso della mia porta mi chiedono delle cose banalissime ma che segnalano a me che mi sono guadangnato la posizione da iena alfa lì dentro. posizione meritata dico io.
continuo a pranzare con le colleghe. ho spiegato a loro che ci tengo. a turno cuciniamo per le altre. funziona bene - mangiamo, ridiamo e scherziamo. Non cercano mai di chiedermi roba indiscreta - parliamo piùttosto di cose nostre. anche private e di famiglia. Loro si confessano - io butto qua e là una briciola innoqua della mia vita.

venerdì parliamo di musica. capisco che entrambe sono abbastanza monotematiche. seguono un genere solo. non conoscono nulla che sia più vecchio di 10 anni. cultura kapputt insomma. e allora non resisto, mi parte l'embolo della rieducazione, della missionaria-della-buona-musica e  le sfido. ci scambiamo le mail private e prometto loro di inviare una musica che sicuramente non hanno mai sentito ma che , secondo me, la grande sacerdodessa delle musica (in confronto a loro lo sono, cazzo), gli piacerà sicuramente. prometto di scegliere una roba a posta per ognuna di loro. Doc ha insegnato a me e mo' io insegno al resto del mondo. chiaro?!

Quindi ieri alla piccola dai capelli rossi, con origini esteuropee, delicata come un fiore, educatissima con una forte spinta sociale, idealista...insomma bellissima.... mando un pezzo di un film svedese del 2005 e canditato all'oscar per il miglior film straniero in cui un famosissimo direttore d'orchestra (l'attore poi sarà il protagonista della trilogia millenium) si rifugia nella campagna svedese più remota per ritrovarsi e guarire da una malattia ai polmoni che alla fine lo ucciderà ma che nel frattempo non riesce a stare senza musica. prende in mano il coretto della chiesa protestante scoprendo cosi abissi e talenti, vigliaccheria e coraggio negli abitanti del paesino. Un film che in Italia non esiste (per forza! parla di cose profonde!) e che quindi la ragazza non ha mai nemmeno sentito a nominare.
questa mattina mi trovo una mail chilometrica in cui mi fa la recensione del film che ha trovato su qualche sito di quelli scaricatuttoagratismasetibeccanosoncazzi. Mi racconta che è stata una emozione forte e che si resa conto che il suo tedesco non è poi cosi male. mi fa la recensione dicendomi chi è il suo personaggio preferito e perchè. insomma è felice perchè le ho dato una roba nuova.
ecco. magari piace anche a voi la canzone...


all'altra, quella tatuata, invece, che è tutta rock vampirico-empirico-psichedelico e che canta con le amiche in giro per i club a tema, mando un pezzo di seu jorge e ana carolina che si intitola "chatterton". è un pezzo di gainsbourg e parla del fatto che la gente più bella, più intelligente e con più talento nella storia dell'umanità si è quasi sempre e tutta suicidata - e che non va bene per niente..."non vo nada bèn...". questi due brasiliani in sudamerica sono delle vere superstar - qui in europa non li conosce quasi nessuno. ecco il video. lo avevo già postato tempo fa. ma, sia sa, repetiter iuvant!

 ...eh?! non sento! che hai detto? ....ah! se la tatuata mi ha mandato una recensione?
bè, si in effetti, una specie. mi ha mandato una sua foto dove la si vede in mutande e reggiseno con dei stivali alla d'artagnan. sta appoggiata allo stipite di una porta, credo a casa sua. atmosfera squallida da bassa veronese. e il testo "grazie per la musica. eccoti una mia foto quasi porno...ahahaha" per poco non mi uccide.

ma perchè continuo a pensare di poter rendere migliore certa gente. quanta superbia che c'è in me! cazzo!

16 commenti:

Denny Onasta ha detto...

"continuo a pranzare con le colleghe. ho spiegato a loro che ci tengo"

Io questa cosa l'ho capita quando ho fatto il militare... :)
Soprattutto ho capito quanto è importante farlo.

simona ha detto...

uffa,la vorrei un'amica come te.

mod ha detto...

oh-denny-boy) sì!!! :)

uffa-simona) un'amica come?! ma chi sei??? :-)

love, mod

Eva ha detto...

Io ho da un anno una nuova collega, eccezionale, dal palato musicale molto fino.
Ci siamo scoperte piano, perchè all'inizio nessuna delle due voleva invadere lo spazio "musicale" dell'altra.
Quando abbiamo capito che eravamo collocate entrambe alla stessa altezza sonora è stato un tripudio.
Ora ci dividiamo i giorni per la scelta musicale e l'una insegna all'altra spaziando a 360°. Fantastico.
Baci tanti.

Ragno ha detto...

Come hai detto che devo fare per ricevere una foto porno?

mod ha detto...

evita) lucky you! :-)

ragno) marò....

love, mod

Vittoria A. ha detto...

Che bello avere un'amica come te;) Che dire della 'smutandata'? Forse quando si emoziona non capisce piu' niente. Bisogna avere pazienza, tanta pazienza, tantissima pazienza :) Ma tu sei un gande e sono contenta che l'altra collega, quella delicata e sensibile, abbia apprezzato e condiviso le sue emozioni con te. La cosa positiva e' aver trovato almeno una collega in gamba e sensibile.

Love, Vic

Baol ha detto...

Quello è l'istinto dell'insegnamento, non puoi farne a meno, non smetterai di provare a migliorarli anche se per alcuni ormai è tardi :D

215 ha detto...

hey Mod il pezzo "chatterton" lo sto ascoltando a ripetizione..te lo rubo e mi atteggio con gli amici ;)
so navigando alla ricerca del film..ma niente..neanche sottotitolato!

kiss duecentoequindici

Gio ha detto...

Uffa.

Blogger, o forse Baolito ;-), come sospettavo s'è mangiato il mio commento.

E concordo con Vic: la smutandata l'hai toccata quanto l'altra.
E infatti, quando ci sentiamo sfiorati o toccati dentro, è l'intimità la risposta.
Per lei, forse, l'intimità è la biancheria intima.

Mi inchino a voi, graziosissima maestà.

Gio

mod ha detto...

vic) ...sei troppo buona, amorrr :-)

baolitomio) cioè, sarò sempre e per sempre una grandissima rompicoglioni?!

twofif') ...marò, quanto mi piaci te!

gio) ...in realtà sono le persone cosi che mi fanno paura....ma poi....naaaa! solo che è faticoso starci assieme per 8 ore e più. e tu ed io sappiamo che non abbiamo nulla da sprecare. giusto?!

love to all! mod

arianrhod ha detto...

cosa trovi in me da iscriverti al mio blog?

mod ha detto...

...e che ne so?! chi sei? qual'è il tuo blog?

marò! :-)))

love, mod

arianrhod ha detto...

:)

mod ha detto...

...aaaah, ho capito sei amica di giò - e tanto mi basta per buttare un occhio, no?

scrivi roba incomprensibile. quasi sempre "incomprensibile" è il contrario di "banale".

love, mod

bondearte ha detto...

Hello sweet honey Mod,
The music is incredible,
I also like them,Seu Jorge e Ana Carolina,
Remember Blond Girl,
I love you Much.......
with all my force ;)
Bacione
Paulo