24.11.12

singing dolls!



mod-translate:
La mia chiesa è la strada
Ci sono io, dio, e la strada.

Lei disse, non ho tempo per innamorarmi
Non credere che resti perché non possa fare a meno.
Io ho una cosa in mente che devo fare
E può anche non includere te.

Non chiamarmi Baby,
non mi conosci nemmeno
Sono una donna in ogni grado.
Ti faccio tremare, ti faccio sudare.
Non hai visto niente ancora!

Alla fine della giornata sono io, Dio e la strada.
E’ sempre stato così!

Sono la regina della maledetta strada
E ti supererò se vai troppo lento,
perché io non aspetto nessuno
Ho una buona scusa:
non me ne frega un cazzo!

At the end of the day
It's me, God and the highway
It's always been that way...
 
Sto praticando molta musica ultimamente.
Ascolto quel che passa.
Canto quel che capita.
Così non ci penso.
Per un po' sto. Poi torna tutto in mente.

(a quanto pare ci sono 4 gatti a cui sono mancata - non avrei mai detto!)

love, mod

11 commenti:

robydick ha detto...

quinto gatto, presente :)

Baol ha detto...

Vabbè...vediamo se 'sta volta mi fa commentare...

Bentornata :D

il monticiano ha detto...

Io ci provo ma non so se riesco a lasciare un commento. Cosa che feci anche ieri ma senza alcun risultato.
Che poi non è che sia così importante quello che dico.
Guarda un po' tra quei gatti ci sono ancora anch'io.
Ciao dolce ma non troppo Mod,
aldo.

Zio Scriba ha detto...

Nel caso non mi avessi contato, io sono il quinto gatto... anzi, sesto, il quinto posto se l'è fregato Roby... :-))
Bentornata!

love, nick

Gio ha detto...

Lo sai che te lo voglio dire, ma mica e' facile :D

Marco Goi - Cannibal Kid ha detto...

heylà, bentornata!
e a quanto parte ci sono un sacco di gatti, qua fuori ;)

unwise ha detto...

miao

mod ha detto...

...praticamente è il remake degli aristogatto...

esticazzi! dichiaro aperto il casting per i ruoli da protagonista e non.

love, mod

Gap ha detto...

Ci sono anche gatti silenziosi che si aggirano, guardano, sentono e, con passo felpato, vanno via senza lasciare traccia.
Ma poi tornano e, costretti anche dagli altri, miagolano alla luna che tanto non li può sentire.

Zimon ha detto...

fffffffffrrrrrrrrr.........

We Love Mod!


Z

Anonimo ha detto...

io sono il gatto che c'è sempre, ma non sale mai sul divano. si lecca il pelo sdraiato sul davanzale e fugge alle carezze. ma non ti perde di vista e non graffia il divano.

doc