31.3.10

risveglio

questa volta l'anestesia è durata a lungo.
quando mi sveglio faccio il punto della situazione.
1. non so dove cazzo sono.
2. non so perché cazzo sono qui.
3. ho un male cane-boia sotto l'ascella sinistra.
4. ho una bocca come se avessi ucciso un coccodrillo delle paludi cajun a morsi.
5. insomma ho sete.
tengo gli occhi aperti a fatica. da un occhio non ci vedo. come mai?|!....ah sì....ora mi ricordo quel maledetto che m'ha rovinata.....voglio la mamma....dico davvero! sono una gran mammona!

cambio scena
l'infermiera è una giovane suora. mi vuole dare da bere con un cucchiaino da tè....marò....ma allora sto per morire....mi metto a piangere.....gli occhi mi si chiudono.....ma vaffanculo....dormo un'altro po', và....che qui non sembra succedere nulla di importante....

cambio scena
quando apro gli occhi guardo dritto dentro gli occhi sorridenti di un bel giovanotto. che occhi verdi incantevoli, penso. "e dai mamma, non ti pare che hai dormito anche troppo....apri sti cazzo di occhi...."
"niente parolacce, qua ci lavorano le pinguine," sussurro....e mi viene da ridacchiare felice....perché penso "che culo che ho avuto a fare un figlio proprio cosi!


oggi. ore 6. mattina.
i punti tirano. mi danno un fastidio cane. ho le formiche nel culo. voglio andare a casa. oggi penso che mi rilascino sulla parola. gli ho rotto troppo i coglioni ieri...le solite cose....pretendo educazione e che sappiano fare il proprio mestiere....penso che mi butterebbero volentieri nei rifiuti organici....entra l'infermiera di notte per salutarmi. è una ragazza della mia età. molto bella. e dolce.
sussurra "volevo salutarti. vuoi un po' di tè?"
"hai un giornale?" ...nel frattempo mi sono ricordata che ci sono state le elezioni....mi pregusto di leggere della sconfitta del coso-come-si-chiama-insomma-quello-là...
"sì, ce l'ho...ma mi sa che non ti farà piacere leggere...."
e penso....questa qua cosi dolce, bella e gentile NON PUO' essere una di loro, cazzo!?...che ingenua che sono....che cretina mi sento....

ore tre del pomeriggio.
sorseggiando un caffè molto zuccherato mi guardo un film dove una sexy-killer fa fuori un sacco di uomini stronzi, bugiardi e vigliacchi.
...oh!!!! avevo bisogno dell'antidoto....ha vinto la destra..... persino la polverini... e poi l'aquila: hanno vinto pure lì....ma che cazzo è successo....and what's even more frightning.....ora che cazzo si fa?!...

sforzatevi un po': spiegazioni plausibili, please, che mi sento tanto una bionda ultimamente...altrimenti zitti che non è cosa.

24 commenti:

Gio ha detto...

Ti ho pensato molto in questi giorni in cui la Mod non si sentiva.

Ben tornata

MINT ha detto...

ti distrrai e il berlusca vince...

Invece di star li muovi il culo.

il monticiano ha detto...

Somo successe le solite cose che accadono sempre in Italia quando è il momento di votare: una gran parte di italiani (?)con il cervello in pappa dalle tv fregnacciare abboccano
e votano coloro che sono riusciti a rimbecillirli ancora di più.
L'esempio più clamoroso? La regione Lazio dove a me è sembrato che il cosiddetto centro sinistra abbia fatto di tutto per perdere queste elezioni.
Per me non cambia niente, finchè continuerò a campare andrò sempre a votare ogni volta che occorrerà farlo e continuerò a votare a sinistra, ma credo anche oltre.
Dimenticavo è mercoledì e la mod è con noi e per fortuna non è cambiata.
al.

marco ha detto...

Che si fa?

S'imparano i nuovi inni.
Qua in Lombardia oh mia bela madonina, giusta giiusta per il formigoni, tutto curia e confindustria.

In Veneto potrebbe andar bene la biondina in gondoleta. Se faranno un video la biondina la puoi fare tu.

Se poi, verso la fine del video, mettiano tu e zaia che, illuminati dalla luce del tramonto, si stanno avvicinando a Venezia su una gondola lungo il Brenta e tu, lentamente, estrai dal colletto un coltello nascosto tra il vestito e la schiena [la lama riflette il sole, lampo di luce] si lancia anche un messaggio di speranza.

Ben tornata e non dire tante parolacce. Qualcuna sì, quando ci vuole, ci vuole.

Milo ha detto...

Hi! German Warrior,

io non mi sforzo perché ho una risposta (tra le tante) preconfezionata e pronta che viene da Fabrizio de André e che ho già citato altrove, in altri due blog, in occasione di queste elezioni.
Non c'è due senza tre, e non ti offendere.

"La maggioranza sta!
La maggioranza sta
recitando un rosario
di ambizioni meschine
di millenarie paure
di inesauribili astuzie...

Coltivando tranquilla
l'orribile varietà
delle proprie superbie,
la maggioranza sta.
Come una malattia,
come una sfortuna,
come un'anestesia,
come un'abitudine."

("Smisurata Preghiera" - Fabrizio De André)

Nicole ha detto...

ben tornata e auguri per una velocissima guarigione...per il resto, ti hanno già informata, mi astengo disillusa.

dlx ha detto...

Boja Faus balengu, mi tocca ridpingere le pareti di verde... buahuahua

Malumore ha detto...

Ben tornata mia signora

Lesandro ha detto...

si fa che ci si incazza con tutto ciò che c'è tra il padreterno e brunetta, tanto per citare due estremi.
ovvero, niente di nuovo sotto il sole.

love les

UIFPW08 ha detto...

Non sono in cima ai tuoi pensieri, ti faccio gli auguri di Buona Pasqua.
maurizio

Zio Scriba ha detto...

Per una volta mi inchino a chi ha saputo dire la cosa giusta molto meglio di me: la citazione di De André di qui sopra è a dir poco perfetta, e bene ha fatto Milo a metterla in tre blog, ché se erano 3 milioni era ancora meglio...
Resisti mod, che di gente che dice le parolacce abbiamo bisogno più dell'ossigeno!

Colei che... ha detto...

La mia prima reazione e' stata di sconcerto... non pensavo certo ad una disfatta della destra, ma neanche ad una vittoria cosi' netta. La seconda reazione di fastidio: pensare che ora il Silvio ha una scusa in piu' per fare tutte le schifezze che vuole mi fa venire la nausea. Poi e' arrivata la rabbia: possibile che dopo tutto quello che e' successo c'e' ancora tutta questa gente che sente il bisogno di votarlo? Sono cosi' lobotomizzati? (Ammetto che questa e' stata la fase: quegli stronzi hanno il governo che si meritano). Poi sono passata alla tristezza, per una patria amata e ferita, in cui i solchi sociali si aplieranno sempre di piu', pernon parlare di quello che potra' succedere al patrimonio artistico e naturale (e' noto che certa gente si interessa solo ed esclusivamente a profitti e risultati a breve termine... che gliene frega?). La tristezza rimane, in qualche modo. Spiegazioni? Poche. Se non che sono convinta che al nord molti, non volendo votare il PdL che li ha disgustati, si sono riversati in massa sulla Lega. Geniale.

Anonimo ha detto...

ho 3 alternative

1.) sparare a sti politici
2.) sparare a sti politici
3.) me faccio una canna.....e poi sparo insieme con sta raggazza di quel film a sti politici

...sbaglierei???

OCEANO

Baol ha detto...

Hai presente "l'invasione degli ultracorpi"? Ecco, sta avvenendo una cosa così e visto che le parole del Poeta De Andrè le ha già messe Milo io mi limito alle parole di un poeta più giovane...

"Sono intorno a noi, in mezzo a noi, in molti casi siamo noi a far promesse senza mantenerle mai se non per calcolo, il fine è solo l'utile, il mezzo ogni possibile, la posta in gioco è massima, l'imperativo è vincere e non far partecipare nessun altro, nella logica del gioco la sola regola è esser scaltro: niente scrupoli o rispetto verso i propri simili perchè gli ultimi saranno gli ultimi se i primi sono irraggiungibili. Sono tanti arroganti coi più deboli, zerbini coi potenti, sono replicanti, sono tutti identici guardali stanno dietro a machere e non li puoi distinguere. Come lucertole si arrampicano, e se poi perdon la coda la ricomprano. Fanno quel che vogliono si sappia in giro fanno, spendono, spandono e sono quel che hanno.
Sono intorno a me ma non parlano con me... Sono come me ma si sentono meglio...
Sono intorno a me ma non parlano con me... Sono come me ma si sentono meglio...
...e come le supposte abitano in blisters full-optiona, con cani oltre i 120 decibels e nani manco fosse Disneyland, vivon col timore di poter sembrare poveri, quel che hanno ostentano e tutto il resto invidiano, poi lo comprano, in costante escalation col vicino costruiscono: parton dal pratino e vanno fino in cielo, han più parabole sul tetto che S.Marco nel Vangelo e sono quelli che di sabato lavano automobili che alla sera sfrecciano tra l'asfalto e i pargoli, medi come i ceti cui appartengono, terra-terra come i missili cui assomigliano. Tiratissimi, s'infarinano, s'alcolizzano e poi s'impastano su un albero, boom! Nasi bianchi come Fruit of the Loom che diventano più rossi d'un livello di Doom...
Sono intorno a me ma non parlano con me... Sono come me ma si sentono meglio...
Sono intorno a me ma non parlano con me... Sono come me ma si sentono meglio...
Ognun per se, Dio per se, mani che si stringono tra i banchi delle chiese alla domenica, mani ipocrite, mani che fan cose che non si raccontano altrimenti le altre mani chissà cosa pensano, si scandalizzano. Mani che poi firman petizioni per lo sgombero, mani lisce come olio di ricino, mani che brandiscon manganelli, che farciscono gioielli, che si alzano alle spalle dei fratelli. Quelli che la notte non si può girare più, quelli che vanno a mignotte mentre i figli guardan la tv, che fanno i boss, che compran Class, che son sofisticati da chiamare i NAS, incubi di plastica che vorrebbero dar fuoco ad ogni zingara ma l'unica che accendono è quella che dà loro l'elemosina ogni sera, quando mi nascondo sulla faccia oscura della loro luna nera...
Sono intorno a me ma non parlano con me... Sono come me ma si sentono meglio...
Sono intorno a me ma non parlano con me... Sono come me ma si sentono meglio..."

Quelli che benpensano - Frankie Hi-NRG MC

modesty ha detto...

oh, baol, avrei l'idea per una bella sceneggiatura....senza spargimenti di sangue....volendo.
:)

a quasi tutti gli altri: thank you for your support!

love, mod

robydick ha detto...

yeaaaahhh, che blog arraposo!
un beso :-)

Antonella ha detto...

Tesoro, cosa è successo.... un testo veramente agghiacciante. Ti bacio . Ti bacio

Fuma ha detto...

Prima delle elezioni ho scritto un post, se ti va di leggerlo. Credo che esprima perfettamente quello che pensavo e che penso della situazione politica attuale... Per il resto condivido completamente le tue parole a riguardo e ti auguro il meglio per una guarigione nel minor tempo possibile.

modesty ha detto...

robycazzo) ("dick" in inglese vuol dire cazzo) ben arrivato, caro. un blog arapposo, hm....vuol dire che ti sei appena fatto una sega su quel che hai letto in questo post?! (vedo che provieni dal blog dello ZIO, quindi te ne do ancora buona una!) ;-) love mod

antonella) the usual crap. quindi stai serena e non preoccuparti....piùttosto....vuoi che venga un po' dalle tue parti e che facciamo un po' di pulizia? potrebbe essere divertente. dopo tutto. ;-) love, mod

robydick ha detto...

con questo post non mi sono "toccato", ma con altri potrei pensarci :-)
era solo un saluto di presentazione, poco adeguato al tuo blog la cui essenza devo ancora comprendere.
spero di non essermi giocato il secondo bonus con questo commento, ahah!
ciao.

modesty ha detto...

non ci sono secondi bonus.
come i secondi fini.
non ne ho per nessuno.

tu prenditi tutto il tempo necessario per capire l'essenza. non c'è mica fretta. vai con calma.

Baol ha detto...

Sceneggiatura a 4 mani?

modesty ha detto...

why not? let's do it!
love mod

Baol ha detto...

OOOOOOOOOOOOK!!!