30.12.07

SANGUE!

Sangue.
Ecco cosa prevedo per il 2008.
Litigano dovunque.
Si uccidono dovunque.
Si maltrattano dovunque.

Penso, invece, che io, la cattiva ragazza, sia molto più buona con tutte le mie perversioni di tanta altra gente. Lo penso davvero.
Penso anche di averti trattato molto bene ieri pomeriggio.
Non hai implorato. E hai fatto bene,
perché cosi
è aumentata la mia sete.


Ora te lo posso anche dire…
Ero preoccupata
Di non sapere più come si fa.
Invece!

Non sei nessuna per me.
Non mi piaci neanche
Non provo nulla di affettuoso.
Ma tu sì.
Tu sei lì
E mi cerchi.
Bene.
M’hai trovata!

Spogliati.
Non guardarmi.
Sdraiati.
Allarga le gambe.
Apri le braccia.
Sembri crocifissa.
La tua faccia premuta sul pavimento.
Ti prendo il collo. Forte!
Non dire una parola.

Sono seduta lì per terra e vedo il tuo sesso aperto.
La mia mano sinistra entra tra le tue cosce,
poi preme contro il tuo ventre,
per costringerti ad alzare quel tuo culo, troia!
Poi.
Con la destra.
Un taglio preciso.
Ti ho allungato il sorriso.
Per modo di dire.
Dio – ne avevo una voglia!
Il sangue disegna una colata a forma di stella irregolare.
Lecco. Mordo. Lecco.
Tu! Zitta!
Ti sculaccio,
spargendo il tuo sangue e lasciando le impronte della mia mano.
Ancora.
Ancora.

Ne avevo di rabbia da sfogare.
Tu sussurri “Quando ti posso rivedere?”
Ti guardo e dico “Vestiti…e poi sparisci!!!”

(foto by howard schatz)

3 commenti:

grosser mann ha detto...

:-) e ti domandi ancora a cosa serviva la garza di Edna?

Arr Arold ha detto...

Prevedi sangue.....cioè confermi quanto accaduto negli ultimi 100 - 150 mila anni....Metti mano alla sfera magica e dicci di più!

mod ha detto...

nessuna sfera magica. io devo fare da me. e quini non posso fare previsioni più dolci per farti stare meglio.